Parrocchia SS Redentore

Giovedì 14 Novembre 2019

La gloriosa vecchia chiesa era ritornata ad essere salone dell'oratorio con l'inaugurazione della nuova chiesa; era da segnalare in particolare la proiezione del film e la rappresentazione di spettacoli teatrali e feste, a cui hanno aderito le generazioni di ragazzi degli anni '50, '60 e '70. Ma con la diffusione delle sale cinematografiche prima, e della televisione poi, anche la nostra sala aveva subito i duri colpi della concorrenza.

Così l'attuale Sala della Comunità è rimasta praticamente ferma dai primi anni '80 (quando è stato sistemato l'oratorio) e veniva usata saltuariamente per qualche spettacolo di oratorio, senza più cinema né film. Siamo ai primi anni '90: “Che facciamo del nostro salone? Lo risistemiamo o no? Come?” In realtà si era già discusso con il parroco don Paolo quando si era messo mano ai lavori in oratorio, ma i tempi non erano ancora maturi. Intanto era arrivato don Carmelo, con il quale si era riacceso il dibattito sulla possibilità di ristrutturare il glorioso, ma fatiscente salone. Tra le varie possibilità si è giunti a quella di una sala polifunzionale per film, teatro, concerti, feste e spettacoli vari. Con un finanziamento pubblico del Ministero dello Spettacolo è stata così coperta parte della grande spesa, che ha portato – nel biennio 1994-1995 – alla Sala della Comunità.

Accedi

LITURGIA DELLE ORE
LODI MATTUTINE
ORA MEDIA - TERZA
ORA MEDIA - SESTA
ORA MEDIA - NONA
VESPRI
COMPIETA
MESSALE DEL GIORNO
 A cura di liturgiagiovane.org