Parrocchia SS Redentore

Domenica 16 Giugno 2019

Liturgia e sacramenti

Vangelo di venerdì 14 Ottobre 2016 - S. Callisto I, papa e martire

Lettura del Vangelo secondo Luca 21, 34-38


In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».
Durante il giorno insegnava nel tempio; la notte, usciva e pernottava all’aperto sul monte detto degli Ulivi. E tutto il popolo di buon mattino andava da lui nel tempio per ascoltarlo.

Vangelo di giovedì 13 Ottobre 2016 - S. Margherita Maria Alacoque, vergine

Lettura del Vangelo secondo Luca 21, 25-33

In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte. Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria. Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina».
E disse loro una parabola: «Osservate la pianta di fico e tutti gli alberi: quando già germogliano, capite voi stessi, guardandoli, che ormai l’estate è vicina. Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino. In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto avvenga. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno».

Vangelo di mercoledì 12 Ottobre 2016 - S. Edvige, religiosa

Lettura del Vangelo secondo Luca 21, 20-24

In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina. Allora coloro che si trovano nella Giudea fuggano verso i monti, coloro che sono dentro la città se ne allontanino, e quelli che stanno in campagna non tornino in città; quelli infatti saranno giorni di vendetta, affinché tutto ciò che è stato scritto si compia. In quei giorni guai alle donne che sono incinte e a quelle che allattano, perché vi sarà grande calamità nel paese e ira contro questo popolo. Cadranno a fil di spada e saranno condotti prigionieri in tutte le nazioni; Gerusalemme sarà calpestata dai pagani finché i tempi dei pagani non siano compiuti».

 

Vangelo di martedì 12 Ottobre 2016 - S. Giovanni XXIII

Lettura del Vangelo secondo Luca 21, 10-19

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti e segni grandiosi dal cielo.

Ma prima di tutto questo metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti a re e governatori, a causa del mio nome. Avrete allora occasione di dare testimonianza. Mettetevi dunque in mente di non preparare prima la vostra difesa; io vi darò parola e sapienza, cosicché tutti i vostri avversari non potranno resistere né controbattere. Sarete traditi perfino dai genitori, dai fratelli, dai parenti e dagli amici, e uccideranno alcuni di voi; sarete odiati da tutti a causa del mio nome. Ma nemmeno un capello del vostro capo andrà perduto. Con la vostra perseveranza salverete la vostra vita».

Vangelo di domenica 9 Ottobre - VI dopo il martirio di S. Giovanni

(Matteo 10,40-42)

Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. 41 Chi accoglie un profeta come profeta, avrà la ricompensa del profeta, e chi accoglie un giusto come giusto, avrà la ricompensa del giusto. 42 E chi avrà dato anche solo un bicchiere di acqua fresca a uno di questi piccoli, perché è mio discepolo, in verità io vi dico: non perderà la sua ricompensa».

 

Vangelo di lunedì 10 Ottobre 2016 - S. Daniele Comboni

Lettura del Vangelo secondo Luca 21, 5-9

In quel tempo. Mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, il Signore Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». Gli domandarono: «Maestro, quando dunque accadranno queste cose e quale sarà il segno, quando esse staranno per accadere?». Rispose: «Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel mio nome dicendo: “Sono io”, e: “Il tempo è vicino”. Non andate dietro a loro! Quando sentirete di guerre e di rivoluzioni, non vi terrorizzate, perché prima devono avvenire queste cose, ma non è subito la fine».

Sottocategorie

S. Messe

LE S. MESSE NELLA NOSTRA PARROCCHIA:

  • S. Messe feriali (dal lunedì al venerdì): 18.30 in Chiesa parrocchiale (In Avvento alle 17.00).
  • S. Messa prefestiva (sabato): 18.00
  • S. Messe festive: 8.30, 10.30 (Animata dal Piccolo Coro di San Francesco), 18.00
  • S. Messa per giovani in Casa San Francesco: una volta al mese il lunedì sera alle 20.30 nella Cappella di Casa San Francesco
  • S. Messa dello Spirito Santo (animata dal Rinnovamento dello Spirito Santo e presieduta dal Parroco): l'ultimo mercoledì del mese alle 21.00 in Cappella dell'Adorazione

LE S. MESSE NELLE CHIESE DELLA CITTA':

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
8.30  S.STEFANO S.STEFANO S.STEFAN)  S.STEFANO  S.STEFANO    SS. REDENTORE E S. FRANCESCO
10.30              SS. REDENTORE E S. FRANCESCO
17.30           S. GIOVANNI BOSCO  
18.00          

18.00*(Prefestiva)

  SS. REDENTORE E S. FRANCESCO

18.30  SS. REDENTORE E S. FRANCESCO   SS. REDENTORE E S. FRANCESCO   SS. REDENTORE E S. FRANCESCO   SS. REDENTORE E S. FRANCESCO  SS. REDENTORE E S. FRANCESCO S. GIOVANNI BATTISTA  18.30 A S. GIOVANNI BATTISTA
               21:00 A S. MARIA AUSILIATRICE (Sospesa nel mese di agosto)

 * Nel periodo di Avvento, per agevolare la visita nelle case dei sacerdoti, la S. Messa è anticipata alle 17.00.

S. Rosario

Il S. Rosario viene recitato tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 18.00 in Chiesa Parrocchiale. Il sabato e la domenica alle 17.15.

Il secondo giovedì del Mese: "Ora di guardia" alle 16.15 in Chiesa Parrocchiale.

Tutti i venerdì del mese di ottobre e maggio alle 21.00 davanti all'altare della Madonna in Chiesa: Recita solenne presieduta dal Parroco.

 

Rinnovamento nello Spirito

Il Gruppo per giovani e adulti "Rinnovamento nello Spirito" si ritrova tutti i venerdì alle 21.00 in Cappella dell'Adorazione.

Oratorio Estivo 2019

Accedi

LITURGIA DELLE ORE
LODI MATTUTINE
ORA MEDIA - TERZA
ORA MEDIA - SESTA
ORA MEDIA - NONA
VESPRI
COMPIETA
MESSALE DEL GIORNO
 A cura di liturgiagiovane.org